NEWS

19/06/2017 16:35

VOLTEGGIO AZZURRO SEMPRE PIU’ SU

L’Italia vince tutto all’ internazionale di Pezinok

ClassHorseTV

Il volteggio azzurro è ormai inarrestabile. Dopo i successi all’ internazionale di Ebreichsdorf in Austria, dove l’ Italia per la prima volta ha ottenuto la vittoria nella Coppa delle Nazioni davanti ad Austria e Germania, un weekend di pausa e gli azzurri continuano sulla scia positiva che li ha ormai consacrati nel panorama internazionale e lo scorso fine settimana sono approdati a Pezinok, in Slovacchia, in pompa magna. Italia premiata come nazione più iridata, con ben 5 medaglie d’oro al collo. Un successo ormai annunciato, quello della Coppia Silvia Stopazzini e Lorenzo Lupacchini, che sul formidabile Rosenstol, miglior cavallo della categoria pas de deux, sono volati verso la vittoria indiscussa della categoria 3stelle. Rimanendo a livello pluristellato, l’altro oro, anch’ esso già sicuro, è arrivato nella categoria femminile con Anna Cavallaro e Monaco franz, mentre sul secondo gradino del podio è salita Silvia Stopazzini di nuovo in auge anche a livello individuale sempre su Rosenstolz. Doppietta azzurra anche nel maschile 3*, dove Lorenzo Lupacchini e Francesco Bortoletto si aggiudicano rispettivamente la seconda e la terza posizione, anche loro impegnati sul formidabile baio longiato da Laura carnabuci. Con i due stelle junior poi si ritorna sul primo gradino del podio, grazie alla bellissima vittoria di Giovanni Bertolaso che insieme a Monaco Franz e a Nelson Vidoni ora guarda speranzoso verso i Mondialiriservati agli Under 18. Qui, nella prima settimana di agosto, vedremo anche la squadra junior 2* del Cim, che ormai consolidata a Pezinok ha ottenuto la seconda posizione. Seconda posizione colorata d’azzurro anche nell’ individuale 2* per Isabella Spillantini, impegnata su Dublin. Si ritorno all’ oro, poi, anche nell’1*: tra le senior è emersa Margherita Sonego su Pablo Picasso, mentre tra le junior 1* è di nuovo l’ Italia che occupa tutto il podio, con Emma Andreadis al vertice. Una spedizione da cui si torna con un bottino davvero infinito di medaglie e un’altra grande certezza: quella di esserci, lì, più in alto di tutte le altre nazioni.

http://www.cavallomagazine.it/

http://www.guidadelcavaliere.it/

http://www.equiline.it/

https://www.u-black.com/it/

http://www.cavalleriatoscana.it

http://www.clabel.it/it/

http://www.vestrum-italy.com/

http://www.HorsePointTV.com

http://www.cutered.it

http://equestrio.com/