NEWS

02/05/2018 16:32

LONGINES MASTERS NEW YORK

All'Europa la Riders Cup, agli USA il GP

@Sportfor for EEM

Si è conclusa a New York la terza e ultima tappa di questa edizione di Longines Masters. La Grande Mela ha fatto da palcoscenico al prestigioso circuito per la prima volta prendendo il posto di Los Angeles. Tre giorni in cui il salto ostacoli è stato il protagonista assoluto e che ha visto un grande afflusso di spettatori venuti per tifare i vari beniamini oltre che ovviamente la propria squadra durante la Riders Masters Cup. Infatti dopo la sfida francese, USA ed Europa si sono scontrati nuovamente e questa volta sul territorio americano. Tuttavia l’arena statunitense non ha portato fortuna ai cavalieri di casa dato che la vittoria è andata alla squadra europea grazie alle straordinarie performance di Kevin Staut, Harrie Smolders, Olivier Philippaerts, Gregory Wathelet e Peder Fredricson. Quest’ultimo tra l’altro era a un soffio dal vincere anche il prestigioso Gran Premio andato in scena domenica. Questa volta però il fato non voleva che i tifosi statunitensi rimanessero a bocca asciutta e ha fatto sì che il trionfo andasse al campione di casa McLain Ward che in sella a Clinta chiude il jump off in 34.92 secondi. Fredricson si deve accontentare della seconda posizione con i suoi 35.43 secondi mentre la canadese Erynn Ballard chiude il podio. McLain Ward inizia così la sua personale corsa al super bonus dei Longines Masters e punta già alla stagione numero quattro che come sempre si aprirà a Parigi dal 29 Novembre al 02 Dicembre. 

http://equestrio.com/

https://www.u-black.com/it/