NEWS

26/06/2017 15:09

LGCT MONTECARLO

Inarrestabili Zorzi e Cornetto K

LGCT/STEFANO GRASSO

Una prova difficile, quella predisposta sul campo di Montecarlo, nella settima tappa di LGCT, da Luc Musette, che ha visto la realizzazione di soli quattro percorsi netti, primo tra essi, quello di Christian Ahlmann, in sella a Dolocia. Anche Scott Brash, Kevin Staut e Alberto Zorzi hanno concluso il percorso base senza errori, accedendo così di diritto al jump off. Il primo a entrare in campo nella prova decisiva è stato Christian Ahlmann che ha terminato in 38,20 secondi; seguito poi da Scott Brash, vincitore di questo GP nel 2015; in sella a Hello Forever, il cavaliere britannico ferma il cronometro a 39,14 secondi accumulando però otto penalità che compromettono quindi la sua performance. Terzo in barrage il cavaliere francese Kevin Staut con For Joy van't Zorgvliet*HDC, che commette un errore chiudendo il suo percorso in 41,05 secondi.
Ultimo ad entrare in campo, il fuoriclasse azzurro Alberto Zorzi, che in sella a Cornetto K, castrone baio del 2006 di proprietà di Athina Onassis, batte il tempo standard imposto dal cavaliere tedesco chiudendo un percorso privo di sbavature in soli 37.80 secondi: un esempio di grande ordine e stile. Dopo questo bel risultato Zorzi si posiziona al terzo posto della ranking Longines con 145 punti, seguito da Lorenzo de Luca, quarto con 133 punti; la vetta è al momento presidiata dal cavaliere tedesco Christian Ahlmann che con 154 punti sovrasta la classifica del circuito mentre Harrie Smolders scende al secondo posto. Il Longines Global Champions Tour ora si dirige verso la capitale francese: la sfida continua a Parigi!  

http://www.clabel.it/it/

http://www.guidadelcavaliere.it/

http://www.cavalleriatoscana.it

http://www.equiline.it/

http://www.cavallomagazine.it/

http://equestrio.com/

http://www.HorsePointTV.com

http://www.vestrum-italy.com/

http://www.cutered.it