NEWS

12/06/2017 11:44

LA SPAGNA DOMINA A CANNES

Sergio Alvarez Moya conquista il sesto leg di LGCT

LGCT/ Stefano Grasso

Mancava la bandiera spagnola sul primo gradino del podio di LGCT in questa edizione 2017 ma ecco che prontamente la vediamo sventolare alta nel sesto leg di Cannes grazie alle gesta di Sergio Alvarez Moya e il suo Arrayan.

Come sempre i migliori 25 hanno avuto accesso al Gran Premio anche se poi si sono ridotti a 24 con il ritiro di Carlos Lopez.

Il percorso messo a punto da Uliano Vezzani non è stato poi così complicato visto che ben 10 binomi sono riusciti a volare al barrage. Primo a scendere in campo e a imporre lo standard è il tedesco Daniel Deusser che in sella a SX Hidalgo chiude un netto in 37.63 secondi. Evelina Tovek commette 4 penalità e lascia spazio ai netti di Alberto Zorzi in 38.30 secondi e di Eric Van der Vleuten in 43.84. Sergio Alvarez Moya con il suo Arrayan è velocissimo e chiude in 35.76 secondi, tempo che non verrà battuto da nessuno: Christian Ahlmann chiude con 8 penalità, Harrie Smolders con 12; e Olivier Philippaerts e Roger Yves Bost quattro ciascuno. L’unico che riesce ad avvicinarsi al tempo dello spagnolo è il francese Simon Delestre che però con i suoi 36.70 secondi si accaparra la seconda posizione mentre Deusser chiude il terzo gradino del podio. 

Dopo questa tappa cambia il vertice della classifica: Harrie Smolders passa infatti in testa con 150 punti mentre Lorenzo DeLuca scende alla seconda posizione. Ma siamo solo al sesto leg e ne mancano altri nove prima di scoprire chi sarà il campione dei campioni. Prossima fermata: Monaco. 

http://www.cutered.it

http://equestrio.com/

http://www.vestrum-italy.com/

http://www.cavallomagazine.it/

http://www.clabel.it/it/

http://www.cavalleriatoscana.it

http://www.equiline.it/

http://www.HorsePointTV.com