NEWS

21/12/2016 17:08

I CAVALLI DI CASTELLUCCIO DI NORCIA

Ranch Academy accompagna l’ultima transumanza

©Ranch Academy

Nel 2016 la terra umbra trema e del piccolo paese Castelluccio di Norcia nei Monti Sibillini, non rimane tanto più di un cumulo di macerie.

Emiliano Brandimarte è stato l’unico abitante che ha deciso di rimanere, oltre agli alpini che presiedono il borgo, per ciò che lui considera la sua vita, i suoi 40 cavalli e il Sibillini Ranch, attrezzandosi per sopravvivere nelle condizioni più avverse.

Come ogni anno, poco prima dell’arrivo della prima neve che rende impraticabile i pascoli, per Emiliano e i suoi Haflinger è arrivato il momento della transumanza. Un evento che si ripete tutti gli anni ma che questa volta è stato proprio un viaggio particolare. Non solo perché la mandria non ha potuto percorrere la solita mulattiera, inghiottita dal sisma, deviando sulla strada provinciale ma soprattutto per la presenza di mandrini speciali, i cowboy della Ranch Academy e tra di loro ovviamente non potevano mancare Natalia Estrada e Andrea Mischianti.

E così i nove cavalieri hanno fatto scendere gli ultimi abitanti a quattro zampe di Castelluccio, simbolo del terremoto, da 1450 m alla valle di Norcia, dove passeranno l’inverno ricoverati in delle capanne.

Sui monti ora si sente soltanto il fischio del vento, ma in primavera, quando i prati sibillini torneranno in fiore i cavalli saranno lì a rallegrarli di nuovo con i loro nitriti.

http://www.cavalleriatoscana.it/en/

http://www.litterelaxing.it/

http://www.mangimificiopalazzetto.it/

http://www.tosoniselleriashop.com/it/

http://www.guidadelcavaliere.it/

http://www.kepitalia.com/