NEWS

30/09/2019 09:47

HUBSIDE FALL TOUR

Piergiorgio Bucci e Driandria conquistano il Gran Premio

©Hubside Jumping/Filippo Gabutti

 

Da Aprile, il Hubside Jumping coinvolge il mondo equestre con esclusivi concorsi di salto ostacoli durante diversi weekend nel corso di tutto l’anno.

Infatti, proprio durante queste prime settimane autunnali, nel posto più mirabile della Costa Azzurra, a St. Tropez, nelle Scuderie di Grimaud, si sono riuniti i grandi di questa disciplina in occasione del Fall Tour. Quattro weekend di gare, dal 19 settembre al 20 di ottobre, e già un trionfo azzurro, quello di Piergiorgio Bucci e Driandria nel Gran Premio a 4*.

Quarantasei binomi si sono schierati per la gara grossa in programma l'ultima domenica di settembre. Undici di loro sono riusciti a concludere senza penalità il difficile percorso sull’altezza di un metro e 55 ideato da Louis Konickx, qualificandosi quindi al jump-off. Nonostante la grande percentuale di Francesi, cinque su undici, è stata l’Italia a celebrare vittoria, grazie alla meravigliosa performance di Bucci, il quale con il vantaggio di entrare come ultimo nel barrage in sella alla sua cavalla KWPN ha battuto il tempo del messicano Eugenio Gaza Perez e dello stallone Zangersheide Armani, per meno di mezzo secondo: 30,01 contro 30.27. Pochissimo, ma abbastanza per il trionfo sul campo di Grimaud.

Per la gioia del pubblico di casa il francese Thierry Rozier ha concluso il Gran Premio con un doppio netto e un tempo di 31.72 in sella alla Holsteiner Star che lo ha consacrato sul terzo gradino del podio.

Si è chiusa quindi con l’inno di Mameli la seconda di quattro settimane dedicate al Fall Tour. Piergiorgio Bucci tornerà sui campi di Grimaud tra due settimane per difendere questa vittoria.

Mentre noi attenderemo con trepidazione già questo weekend l’adrenalina targata Hubside Jumping.

QUI i risultati dettagliati 

 

Cosima von Klebelsberg