NEWS

10/04/2017 15:30

FUCHS CONQUISTA MEXICO CITY

Il giovane cavaliere trionfa nella tappa d’apertura del LGCT

Stefano Grasso/LGCT

Mexico City e Campo Marte hanno visto il taglio del nastro della nuova formula del Longines Global Champions Tour, struttura del format revisionata con l’accesso in GP dei migliori 25 binomi del secondo round della global League. Il percorso d’apertura, costruito dalle sapienti mani di Uliano Vezzani, si è dimostrato di grande tecnicità e ha visto la realizzazione di solo sei percorsi netti, qualificanti per il jump-off. Quattro le penalità accumulate da Bertram Allen e Daniel Deusser. Il primo a imporre il “time to beat” è Lorenzo De Luca, che chiude il suo percorso in 43.40’’ ed è però presto battuto da Niels Bruynseels  che ferma il cronometro a 37.58’’. Maikel Van Der Vleuten realizza una performance impeccabile, ma sfortunatamente troppo lenta, e l’ultimo ad entrare in campo è proprio il giovane Martin Fuchs. Il cavaliere elvetico, in sella a Chaplin, ha veramente messo il turbo, conquistando la vittoria in 37.07’’. Medaglia d’argento per Niels Bruynseels e a chiudere il podio l’olandese Maikel Van der Vleuten. Archiviato dunque il primo capitolo della saga targata Longines, che si riproporrà in grande stile tra qualche giorno, sotto il sole di Miami beach. 

http://www.guidadelcavaliere.it/

http://www.clabel.it/it/

http://www.HorsePointTV.com

http://www.cutered.it

http://www.vestrum-italy.com/

http://equestrio.com/

http://www.cavallomagazine.it/

https://www.u-black.com/it/

http://www.equiline.it/

http://www.cavalleriatoscana.it