NEWS

03/12/2018 16:25

FEI WORLD CUP DRIVING

Chardon vince a Budapest, Exell trionfa a Stoccolma

FEI/Kriztina Hadju

È stato un weekend incredibile per il circuito di FEI World Cup Driving con due tappe in due città diverse: Budapest e Stoccolma.

La capitale ungherese ha visto la vittoria di Chardon, e non stiamo parlando di IJsbrand, ma del figlio Bram. Il 25enne è stato in grado di battere campioni del calibro di Jérôme Voutaz il cavaliere di casa József Dobrovitz. I tre si sono qualificati al drive off dopo un primo giro incredibile. Voutaz è stato il primo a scendere in campo facendo cadere però due palline; poi è stato il turno di Dobrovitz entrato con la voglia di vincere davanti al pubblico di casa ma che purtroppo commette 20 secondi di penalità. A quel punto Bram Chardon ha cambiato i suoi piani decidendo di andare il più veloce possibile dato che anche con due palline cadute era in grado di conquistare la tappa e questo è esattamente quello che è accaduto.     

Allo stesso tempo, si stava svolgendo un’altra battaglia a nord, con il tentativo di sei drivers di conquistare l’arena di Stoccolma. Alla fine è stato Boyd Exell ad essere incoronato vincitore grazie al suo incredibile giro nel drive off.  Solo 0.23 secondi lo hanno separato da Koos de Ronde mentre Edouard Simonet ha chiuso in terza posizione.

Bram Chardon e Boyd Exell si incontreranno insieme ad altri 4 drivers nella prossima tappa di coppa del mondo che andrà in scena il prossimo weekend a Ginevra.

 

Maira Mohamed