NEWS

14/01/2019 11:44

FEI WORLD CUP BASEL

L'eroe di casa Fuchs conquista la vittoria

©FEI/Katia Stuppia
<!-- p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 19.0px Calibri; color: #5756d6; -webkit-text-stroke: #5756d6} span.s1 {font-kerning: none} -->

La decima tappa di Coppa del mondo è stata il culmine dei tre giorni di Basilea. Dal 10 al 13 gennaio infatti i migliori binomi del salto ostacoli si sono incontrati in occasione del CSI 5* svizzero, primo brioso appuntamento del 2019 che si è concluso domenica pomeriggio con il Gran Premio targato Longines.

40 cavalli e cavalieri hanno fatto di tutto per superare il complicato percorso base progettato dal tedesco Frank Rothenberger, ma quasi tutti senza successo. Soltanto tre binomi sono rimasti senza penalità e hanno quindi avuto accesso al barrage.

Un barrage che per il pubblico di casa non poteva andare meglio.

Marc Houtzager in sella a Sterrehof' s Calimero ha imposto il tempo da battere, 38,84 secondi. Il successivo in campo, Pieter Devos, ha aumentato il ritmo, ma con una barriera a terra non ha avuto modo di battere il rivale olandese.

Tutto è rimasto quindi nelle mani di Martin Fuchs e Clooney, vice campioni del mondo di Tryon, ultimi nell'arena, la stessa St. Jakobshalle arena dove avevano già vinto esattamente un anno fa. Un trionfo che hanno saputo replicare con grande maestria: 37,61 secondi sul timer e un doppio netto, archiviando così la loro seconda vittoria della stagione di Coppa del mondo, dopo Lione. Una prestazione straordinaria che ha proiettato Fuchs sul terzo posto della classifica provvisoria dove con i suoi 55 punti è dietro solamente al belga Pieter Devos, secondo con 64 punti, e Steve Guerdat, in testa con 65 punti.

Lo spettacolo del salto ostacoli però continua e già questo fine settimana tutto potrebbe essere rimesso in discussione in occasione dell'undicesima tappa, quella di Lipsia.

QUI i risultati dettagliati.

QUI la ranking provvisoria.

QUI gli highlights.