NEWS

17/04/2019 10:48

EVENT RIDER MASTERS 2019

Confermati sei eventi per la nuova stagione

©ERM

Qualche tempo fa un brillante gruppo di appassionati di completo decisero che la loro amata disciplina avesse bisogno di qualche novità, e così diedero vita all'Event Rider Masters. Una serie che spicca non solo per l’elettrizzante messa in scena del triathlon equestre ma anche per una serie di innovazioni che segnano una nuova era nella disciplina.

Inalterati restano la precisione, l'equilibrio e la potenza del salto ostacoli; la partnership, l'eleganza e la grazia del dressage; l'esaltazione, il coraggio e la velocità del Cross-Country.

Un cavaliere, un cavallo, tre discipline... ed ecco la rivoluzione: i tradizionali quattro giorni ridotti a due, il più alto montepremi mai visto nel completo e l’assegnazione del titolo di Event Rider Masters Champion alla fine della stagione. Ordini di partenza revisionati, la prova di dressage accompagnata da musica, live scoring con premiazioni immediate.

Una serie a tre stelle che ti conquista e non ti lascia fino alla fine. Meglio non perdersi neanche uno degli Highlights in programma per il 2019, sei tappe che comprendono anche due novità assolute. La partenza è fissata per l’11 e 12 maggio in occasione dei Dodson & Horrell Chatsworth International Horse Trials. La seconda tappa approderà al Wiesbadener Pfingstturnier il 7 – 8 giugno per poi continuare ad Arville in Belgio il 22 e 23 giugno. La quarta tappa ci incanterà da Haras de Jardi il 13 e 14 luglio mentre i Millstreet International Horse dal 24 – 25 agosto saranno la penultima possibilità per gli eventers a raccogliere punti utili per la conquista del titolo 2019.

Il gran finale consacrerà il campione dopo i due giorni del Concours Complet International Lignières en Berry in programma il 5 e 6 ottobre.

La stagione 2019 promette di essere più adrenalinica che mai con il campione in carica, l’australiano Chris Burton che darà il tutto per tutto per difendere il suo titolo conquistato nel 2018.

Dovrà però guardarsi le spalle, la vicecampionessa britannica Laura Collett non vede l’ora di salire sul gradino più alto del podio e anche il neo-zelandese Tim Price cercherà di migliorare il suo terzo posto per imporsi in testa nel 2019.

Presenze confermate anche da parte dei campioni del 2016 ERM, Oliver Townend (GBR) e del 2017, Gemma Tattersall (GBR) affamati di conquistare per la seconda volta il titolo di ERM-Champion.

Meglio non perdersi neanche un secondo dell’edizione 2019!

 

Cosima von Klebelsberg

https://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=trd&mc=click&pli=28457189&PluID=0&ord=_ADTIME_

https://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=trd&mc=click&pli=28457189&PluID=0&ord=_ADTIME_