NEWS

27/09/2017 14:33

ENDURANCE

Agli UAE il titolo mondiale YR/R

©ItaliaEnduranceFestival

Archiviato l’appuntamento mondiale della disciplina dell’endurance andato in scena nella magnifica cornice del Parco Sigurtà a Valeggio sul Mincio, sabato 23 settembre, dove alle otto del mattino 93 binomi sono partiti per affrontare i 120 km di gara che li separavano dal titolo assoluto.

In questo campionato under 21 ben 33 le squadre in gara, tra cui gli esponenti del Medio Oriente che hanno mostrato i muscoli fin dall’inizio, partendo a velocità davvero elevate.

Un po’ di sfortuna per il team italiano che ha subito l’eliminazione di tre dei cinque binomi che componevano la squadra. I primi tre migliori risultati di ogni team vengono estrapolati per la classifica finale e dunque essendo rimasti in due gli azzurri hanno abbandonato ogni velleità di piazzamento. Grande plauso dunque per il ventesimo e ventiduesimo posto a titolo individuale di Ilaria Paradiso con Calamita Bosana e Niccolò Trotta con Quassia Distinta.

Per quanto riguarda la classifica mondiale a squadre vediamo un podio che parla quasi completamente arabo, con gli emirati sul gradino più alto, seguiti da Spagna e Qatar. Invece a portare a casa l’ambito titolo mondiale individuale sono stati due cavalieri emiratini ed un’amazzone spagnola, passerella d’onore dunque per l’oro di Saeed Salem Atiq Khamis Almuhairi con Rabdan (UAE), l’argento di Ghanim Said Salim Al Owaisi con Shaddedah (UAE) e il bronzo di Maite Pradera Ledo con Qualif du Poncelet (Esp).

https://www.u-black.com/it/

http://www.equiline.it/

http://www.HorsePointTV.com

http://www.clabel.it/it/

http://www.cavallomagazine.it/

http://www.vestrum-italy.com/

http://www.cutered.it

http://www.guidadelcavaliere.it/

http://equestrio.com/

http://www.cavalleriatoscana.it