NEWS

13/09/2018 15:32

CSI LA BAGNAIA

Ormai è conto alla rovescia

Foto Lazzeroni

Inizia domani il Csi di Bagnaia, Siena, la “classica” di settembre in programma sul magico green della splendida tenuta senese dal 14 al 16 giugno, quest’anno con la formula internazionale Csi due stelle (112 cavalieri e 210 cavalli) e Csi monostella (90 cavalieri e 99 cavalli). I percorsi saranno di elevatissimo spessore tecnico, considerando anche l’elevata posta in palio, ma tutto nel contesto di un concorso ippico che per filosofia degli organizzatori bada innanzitutto al benessere dei cavalli ed è pensato per fare spettacolo e divertire. Non solo il pubblico ma anche i concorrenti. In campo ci saranno nomi di prestigio, a partire dall’oro olimpico di Sidney Ulrich Kirchhoff, mentre tra gli italiani si contano autentici miti del salto ostacoli azzurro come Filippo Moyersoen, Natale Chiaudani, Roberto Arioldi e sua figlia Francesca, nonché Emilio Bicocchi che a Bagnaia ha vinto uno dei suoi tre titoli italiani. E ancora: Giulia Martinengo Marquet, Luca Moneta, Massimo Grossato, Mirco e Giacomo Casadei, Filippo Bologni, Guido Franchi, quest’ultimo senese Doc. In lizza anche il “padrone di casa”, l’editore e cavaliere Andrea Riffeser Monti. Nelle tre giornate del Csi le prove sono in totale 15, con una dotazione complessiva di ben 70.000 Euro di montepremi, dei quali 25mila solo per il GP la Nazione di domenica più una automobile Infinity. Inoltre tavolo per tre giorni al Jumpig Verona al vincitore del Premio Kerp Italia-C120 di domenica e quelli per il Gala  d’Oro di Fieracavalli ai primi classificati del Premio Bcc Credito Cooperativo-C 120 di sabato e del Premio Bagnaia Resort-C115 di domenica. Come sempre logistica e strutture del Csi di Bagnaia sono articolate come negli eventi di caratura superiore, con tanto di area commerciale e stand delle aziende di settore più prestigiose, oltre a raffinata ristorazione e servizi. In ogni caso è a disposizione La Bagnaia Golf & Resort-Curio Collection by Hilton con tutto il suo potenziale di accoglienza glamour abbinato alla bellezza mozzafiato delle crete senesi che circondano il sito. Cospicui premi anche per il pubblico tramite i coupon su La Nazione e reperibili in loco. Per chi non possa presenziare è possibile seguire tutte le gare in diretta streaming sul sito www.cavallomagazine.it.

Riportiamo un articolo uscito sul Quotidiano Nazionale/QS Sport a frima di Paolo Manili.

https://goo.gl/RCJQNx