NEWS

11/06/2019 14:30

CHIO AACHEN 2019

Partito il conto alla rovescia – manca solo un mese

©CHIO Aachen/Michael Strauch
<!-- p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px Calibri; color: #5855d5; -webkit-text-stroke: #5855d5} p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 13.0px 'Avenir Next'; color: #5855d5; -webkit-text-stroke: #5855d5; min-height: 18.0px} span.s1 {font-kerning: none} -->

Il conto alla rovescia è partito! Manca un mese al ritorno dei cavalli ad Aachen. Per 10 giorni, dal 12 al 23 luglio, gli iconici campi gara ospiteranno ancora una volta cinque discipline equestri che insieme formano il CHIO, il torneo ufficiale internazionale della Repubblica federale della Germania.

La prima edizione risale a 94 anni fa, nel 1925,  dove si svolsero le competizioni di quattro discipline:  Salto, Dressage, Driving e Cross Country. Dal 1927 l'evento divenne internazionale, e da allora viene considerato dai migliori rappresentanti mondiali come uno dei luoghi più ambiti per conquistare le medaglie.

Ma perché il CHIO Aachen ha questa reputazione? Perché è considerato la competizione più importante? È facile da spiegare, e tra l'altro, è l'unica volta che il termine "facile" può essere utilizzato quando si parla di Aquisgrana. I trofei sono considerati come i più difficili da ottenere nel mondo degli sport equestri in quanto i migliori cavalieri da tutto il mondo portano i loro cavalli più competitivi per conquistare non solo i preziosi titoli ma anche la gloria che accompagnerà per sempre il nome del vincitore, eterno nella storia.

Come si svolgeranno le gare nel 2019?

Durante il primo weekend, tutti gli occhi saranno sui volteggiatori che daranno prova della loro agilità ginnica sopra un cavallo al galoppo, alla ricerca della perfezione. Martedì 16 luglio la tradizionale cerimonia di inaugurazione darà il via alla seconda settimana di competizioni del CHIO. Dopodiché le battaglie per l'oro e la gloria si scateneranno.

I primi ad essere incoronati saranno i binomi di dressage che mostreranno le loro danze più sofisticate e aggraziate nella Deutsche Bank arena. Attenzione particolare sarà rivolta al CDIO 5 * che inizierà giovedì 18 luglio con la Coppa delle Nazioni e culminerà la domenica mattina con i Freestyle, ultima prova a cui avranno accesso solamente i migliori 18 del Gran Prix Special. 

Allo stesso tempo, circondato da 40.000 spettatori meravigliati dall'atmosfera unica dello stadio principale, i binomi più potenti del salto ostacoli cercheranno di superare i percorsi più difficili del mondo. Il primo highlight sarà la Coppa delle Nazioni, in scena il giovedì sera. Seguiranno poi due giorni di gare di altissimo livello che culmineranno la domenica nel Rolex Grand Prix, una delle quattro tappe del Rolex Grand Slam.

Mentre alcuni ballano ed altri saltano, venerdì 19 e sabato 20 l’elite del completo dimostrerà la propria bravura nel triathlon equestre, mentre i driver di attacchi si sfideranno tra mercoledì 17 e domenica 21.

Il requisito per tutti sarà: nervi d'acciaio!

 

www.chioaachen.de

 

Cosima von Klebelsberg