NEWS

11/11/2019 11:09

Comunicato Stampa

CAVALLERIA TOSCANA AL FIANCO DI WORLDSOUL PER IL DRESSAGE PARALIMPICO

La Campionessa del Mondo Sara Morganti con le due medaglie d'oro conquistate ai FEI World Equestrian Games 2018. ©CTxFISE/Stefano Grasso

Cavalleria Toscana ha deciso di affiancare, in qualità di main sponsor, Worldsoul, Onlus che ha l’obiettivo di promuovere e sostenere il paradressage, creando intorno agli atleti paralimpici del suo team ogni genere di supporto nel campo tecnico, veterinario, medico e organizzativo.

Lo hanno annunciato Alessandro Ambrosino e Jonathan Sitzia - fondatori di Cavalleria Toscana - in occasione dello stage con Scott Brash targato CT Lab riservato agli atleti della CT Young Riders Academy, in svolgimento presso Le Antiche Scuderie di Montecatini Terme.

“Siamo convinti - hanno dichiarato - che il brand debba essere vissuto come una persona, abbracciandone il carattere e condividendone i valori. Per questo motivo, abbiamo deciso di partecipare al progetto di Gea Einaudi, una donna incredibile che guida un mondo speciale di cui non ero a conoscenza. Ne siamo rimasti affascinati a Tryon (WEG 2018, ndr) e da allora abbiamo sentito il bisogno di farne parte”.

 

Worldsoul e Cavalleria Toscana sono già all’opera per costruire il progetto 2020, con eventi volti a comunicare il valore sociale legato all’equitazione paralimpica e iniziative dedite alla raccolta fondi per sostenere gli atleti del team (Sara Morganti, Federico Lunghi, Erica Barozzi) che saranno anche al centro di ogni genere di supporto nel loro percorso di qualifica ai Giochi Paralimpici di Tokyo.

 

“Credo fortemente - ha dichiarato il presidente di Worldsoul, Gea Einaudi - nell’esempio morale che i nostri atleti e i loro compagni di gara possano rappresentare dentro e fuori al mondo equestre. La loro capacità di trasformare l’inabilità in un’abilità residua, con la quale sono capaci di fondersi in armonia con il cavallo, rappresenta, senza dubbio, il fiore all’occhiello degli sport equestri. Sono certa che, con il supporto morale e professionale di Cavalleria Toscana, unitamente al sostegno di Erreplus, Cortal, Candioli, Kep Italia e Fasciani, Worldsoul potrà fortificare la sua mission, accompagnando gli atleti del team verso i loro obiettivi”.