NEWS

14/01/2019 16:34

AL MARRI CAMPIONE DI AL SHIRA'AA

Pubblico in visibilio per il campione di casa

@Al Shira'aa Horse Show

Che serata incredibile quella di Sabato durante il Longines Al Shira’aa Grand Prix! La gara conclusiva dell’evento di 4 giorni è stata semplicemente fantastica!

30 binomi sulla lista di partenza, tra loro Henrik Von Eckermann che aveva vinto il titolo lo scorso anno ed è tornato a difenderlo. Il percorso ideato da Bernardo Costa Cabral era pieno di difficoltà e molti cavalieri hanno commesso penalità o si sono ritirati. Il primo netto è arrivato con Abdulla Al Marri su Sama Dubai a cui si sono aggiunti altri sette cavalieri per un totale di otto binomi al jump off.

Al Marri è entrato per primo in campo e ha imposto lo standard da battere a 33,07 secondi. Ramzy Al Duhamy su Ted ha commesso 4 penalità, Luis Sabino Goncalves 8 e Ahmed Hamcho 4. I riflettori si sono puntati poi sul difensore del titolo: Peter Pan di Von Eckermann è riuscito a chiudere un netto ma non è stato tanto veloce quanto Sama Dubai, fermando il cronometro a 33.35 secondi. Evelina Tovek ha chiuso con 4 penalità così come Shane Breen. La tensione è aumentata con l’entrata in campo dell’ultimo binomio, l’unico con una chance di battere il tempo di Al Marri, ma fortunatamente per l’emiratino, la svedese Linda Heed ha commesso 4 penalità.

Felicità, lacrime di gioia e un pubblico di casa in visibilio: questi sono stati gli ingredienti della magica notte di Abdulla Al Marri e della sua fedele Sama Dubai. E questa volta Henrik Von Eckermann si è dovuto accontentare della seconda posizione.

La terza edizione di Al Shira’aa Horse Show non poteva finire in modo migliore, con il prestigioso trofeo che rimane a casa e con un incredibile capitolo che viene scritto nella storia del salto ostacoli emiratino.

 

Maira Mohamed