EQUITAZIONE DI LUSSO: LA MAISON HERMES

178 anni di storia nel mondo dell’equitazione per un brand che non smette mai di stupire e di
rappresentare al meglio l’eleganza.
I cavalli, affascinanti nobili animali, che accompagnano e portano per mano l’uomo sin dalla
notte dei tempi, sono il cuore pulsante e il filo conduttore che dal 1837 a oggi ha segnato
l’immagine della maison Hermès. La favola del marchio francese ebbe inizio quando Thierry
Hermès, fondatore del brand aprì una bottega per finimenti equestri a Parigi, che dopo
qualche anno si trasferì là dove tutt’ora risiede, nel quartier generale, al numero 24 di rue du
Faubourg-Saint-Honoré.
Sono passati 178 anni da quella prima volta e attraversando il tempo sulle ali della passione,
della sensibilità e dell’eleganza, il brand Hermès è diventato un’istituzione. La maison si è
vestita dell’originalità classica del buon gusto, arricchendo la Francia e il mondo intero di un
fascino e di uno stile unico ed inimitabile tenendo saldo lo stretto legame con il mondo
equestre.
Un legame naturale, unico e indissolubile.
Da questa visone ideale di armonia e fusione tra il cavallo artista e il cavaliere coreografo
Hermès impone la sua leadership. Nasce così un ponte che ridefinisce gli schemi portando la
maison a mettere in scena nel segno della propria storia e tradizione uno degli eventi che più
rappresentano il leitmotive dell’azienda, le Saut Hermès.
Anne-Sara Panhard, Presidente Saut Hermès, ha dichiarato: “La Maison Hermès partecipava
già al concorso equestre che si teneva all’interno del Grand Palais tra il 1950 ed il 1957, e
quando abbiamo avuto l’occasione, i cavalli sono ritornati nel cuore di Parigi.
Cavalli da sempre al centro della nostra storia e che costituiscono le nostre radici.
Il mestiere di sellaio resta un lavoro molto importante all’interno della nostra Maison, i
laboratori sono sempre situati nella nostra boutique principale e storica, a soli pochi a passi dal
Grand Palais, al numero 24 di rue du Faubourg-Saint-Honoré.
Il legame è sempre più forte e soprattutto la voglia di riportare il cavallo nel cuore di Parigi.”
Luogo unico e maestoso il grande palazzo di vetro che sorge nell’ottavo arrondissement
custodito tra la Senna e gli Champs Elysées non poteva che essere il gioiello mancante alla
corona che cinge il capo del Saut Hermès. Vetrina d’inconfondibile stile ed eleganza.
Protagonista discreto del grande sport quest’anno il brand del lusso era presente anche alla
tappa italiana del prestigioso circuito del Longines Global Champions Tour, che si è svolta
nella magica cornice dello Stadio dei Marmi a Roma.

http://www.cavalleriatoscana.it

http://www.cutered.it

http://www.clabel.it/it/

http://www.guidadelcavaliere.it/

http://www.cavallomagazine.it/

http://www.vestrum-italy.com/

https://www.brunodelgrange.com/en/

https://www.u-black.com/it/

http://equestrio.com/